Il Villaggio in realtà

Inverlair Lodge: il vero Villaggio?

George Markstein (1984)
“George Markstein 1984” by Source. Licensed under Fair use via Wikipedia

Markstein non è solo un collaboratore di McGoohan, ne è uno dei creatori insieme a David Tomblin e McGhooan stesso. Era uno scrittore di libri gialli e storici ed uno “story editor”, cioè la persona che traccia le linee di una storia che diventerà un film o una serie tv.

DSC_6725
Photo by Pascal De Schepper

Durante le ricerche per un libro (“The Cooler” pubblicato nel 1974. In Italia con il titolo “La ghiacciaia”) incappò in alcuni documenti, voci di corridoio per lo più, che parlavano di un posto in Scozia dove i servizi segreti britannici avrebbero custodito, a vario titolo, diversi personaggi chiave, durante la Seconda Guerra mondiale.

Inverlair Lodge è un palazzo del diciottesimo secolo situato a pochi chilometri da Tuloch, a sud di Inverness in Scozia.

Nel 1941 venne requisito dal SOE (Special Operations Executive), per creare una scuola dove addestrare agenti speciali per azioni segrete, in paesi stranieri. Ci furono casi di agenti che, giunti a sapere i dettagli di queste operazioni, si rifiutavano di proseguire. A queste persone, ovviamente, non veniva permesso di tornare alla loro vita privata; perciò Inverlair Lodge divenne anche un posto dove “ospitare” queste persone che ormai “sapevano troppo”. In seguito, la tenuta sembra abbia ospitato molte di quelle persone che, come ex-collaboratori o come avversari di riguardo, dovevano essere preservati dalla vita pubblica.

 

Collegamenti esterni:

Secret Scotland

G. Markstein su Wikipedia

George Markstein: Guru to James Follett

Article by admin

Dal 1996 curatore del sito Il Prigioniero, primo sito in italiano a dedicarsi alla serie tv culto "The Prisoner" di Patrick McGoohan. Tutti i diritti della serie sono di proprietà della GRANADA - ITV Entertainment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *